monti del Matese dal lago Matese

monti del Matese dal lago Matese
monti del Matese dal lago Matese

giovedì 11 agosto 2022

Passeggiata in natura al Redentore - Formia (LT) 14 agosto 2022

domenica 14 agosto 2022

Partenza: Caserta – via Appia, bivio Caserta nord, stazione di servizio Eni ore 15 e 55 puntuali – spostamento con auto proprie
Possibilità di aggregamento al centro commerciale Itaca-Panorama (Formia), parcheggio lato superiore ore 16 e 55
Partenza escursione: rifugio Pornito sui monti Aurunci, strada da Maranola
Arrivo: Il Redentore 1216 mt
Lunghezza percorso: 10 km circa (in totale, andata e ritorno)
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà
Escursione con ascesa al tramonto, e ritorno su stesso percorso in notturna con la luna quasi piena che ci farà da lampione
È uno dei più affascinanti e frequentati sentieri dei Monti Aurunci sia per gli aspetti storici e religiosi che per quelli paesaggistici ed ambientali. La "Strada della statua" è nata per trasportare la grande immagine del Redentore che dal 1900 sovrasta dall'alto della cima del monte la città di Formia e il mare.
Partendo dal rifugio di Pornito si sale lungo il versante meridionale di Monte Altino attraversando le brulle pietraie che si affacciano sul Golfo di Gaeta.
La bassa vegetazione, costituita essenzialmente da bassi cespugli di salvia ed elicriso, offre un mirabile esempio di come la natura riesca a colonizzare anche gli ambienti più impervi ed inospitali.
Dal punto di vista geologico è interessante la parete a strapiombo della Roccia Laolatra che sovrasta gran parte del percorso. La parete quasi verticale, composta da un calcare compatto, offre rifugio a numerosi esemplari di falchi quali il gheppio (Falcus tinniculus) e il falco pellegrino (Falcus peregrinus). Delicate fioriture di Campanula tanfanii (piccoli fiori isolati su rami allungati, raro endemismo dell'Itaia centrale), Scabiosa crenata, Linum alpinum, ingentiliscono la parete in primavera.
Il Santuario chiude una grotta naturale dove viene conservata la statua dell'Arcangelo Michele.
Continuando il percorso lungo il sentiero che sale alla cima del Redentore sormontata dall'omonima statua, si potrà ammirare il panorama sul golfo di Gaeta. Qui sosta colazione a sacco e quindi momenti di meditazione ed estasi. (fonte da http://www.parchilazio.it/home~nomepagina-itinerari+id-70...).
Ritorno su stesso percorso dell'andata.
Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, giubbino, colazione a sacco, essere in buone condizioni fisiche. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp

venerdì 5 agosto 2022

passeggiata al tramonto alle coste dell'Arco 6 agosto 2022

sabato 6 agosto 2022

Partenza: Caserta – piazza della Seta di San Leucio ore 17 e 45 – spostamento con auto proprie
partenza escursione: via Monticello di Castel Morrone ore 18
Lunghezza camminata: 6 km circa
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 2,30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà, portare una torcia
Passeggiata zone agricole e collinari, passeremo vicino l'orlo della Comola Grande quindi raggiungeremo lungo una sterrata in salita il valico di casa Cappellone e proseguiremo su sentiero a mezza costa passando per masseria Cappiello ed oltre ci fermeremo in luogo panoramico sulla valle del medio Volturno, qui attesa visione tramonto, ed anche sosta colazione a sacco. Discesa poi in notturna lungo una sterrata con torcia.
Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, pranzo a sacco, giubbino, essere in buone condizioni fisiche, torcia. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp

mercoledì 27 luglio 2022

Passeggiata al tramonto a monte Virgo da Casertavecchia 30 luglio 2022

sabato 30 luglio 2022


Partenza: Casertavecchia, chiesetta san Rocco ore 17 e 45
Lunghezza camminata: 7 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 2,30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà (nell'ultimo tratto ripida salita)
Passeggiata in ambiente agreste solo in parte antropizzato sui Colli Tifatini, partenza del sentiero da Casertavecchia, primo tratto di strada poi passaggio per il borgo di Sommana, i vicoli storici quindi lungo una sterrata in leggera salita attraversando campi coltivati e poi boschetti di querce raggiungeremo il bel prato del valico di monte Lungo (413 metri). Da qui seguiremo il sentiero che sale lungo la cresta nord del monte Virgo (ultimo tratto in ripida ascesa) fino all’arrivo in cima, qui consumeremo qualcosa da mangiare, un brindisi ed ammireremo il tramonto giornaliero ed un vasto panorama: visuale sui monti del Matese, massiccio Taburno-Camposauro, Vesuvio, e mar Tirreno comprese le isole.
Dopo una riconciliante sosta discesa per la sterrata nell’ora dell’imbrunire mentre la città sotto di noi si illumina di mille luci, passando per il valico di torre Lupara su sterrata ridiscenderemo alle auto.
Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, pranzo a sacco, giubbino, essere in buone condizioni fisiche, torcia. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp

mercoledì 6 luglio 2022

passeggiata al tramonto al monte San Leucio da Vaccheria 9 luglio 2022

sabato 9 luglio 2022

Partenza: Caserta – piazza della Seta di San Leucio ore 18 e 15
Lunghezza camminata: 7 km circa
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 2,30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà, portare una torcia
Prima parte della camminata lungo la strada da piazza della Seta alla Vaccheria, da qui passeggiata dal borgo della Vaccheria su per il reale bosco fino alla cima del monte San Leucio, quasi tutto il percorso è ombreggiato, sosteremo in cima in tempo per assistere al tramonto e susseguente imbrunire, qui anche sosta mangereccia, colazione a sacco. Discesa poi in notturna nel bosco con torcia.
Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, pranzo a sacco, giubbino, essere in buone condizioni fisiche, torcia. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp

mercoledì 22 giugno 2022

Annullata Passeggiata alla Croce Santa da Vaccheria 25 giugno 2022

sabato 25 giugno 2022

Partenza: Caserta – piazza della Seta di San Leucio ore 17 e 50 – spostamento con auto proprie
Lunghezza camminata: 7 km circa
Dislivello in salita: 250 mt
Tempi di cammino: 2,30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà
Passeggiata in ambiente agreste solo in parte antropizzato sui Colli Tifatini, partenza del sentiero dal borgo della Vaccheria, primo tratto di sentiero tutto nel bosco, lato nord, quindi passeremo per la capanna del Cai al Tifata e proseguiremo attraversando l'altopiano della Montanina, ultimo tratto di salita per raggiungere la cima della Croce Santa, qui sosteremo per assistere al tramonto e consumare un colazione a sacco. Ritorno su stesso percorso dell'andata con possibilità di sostare alla capanna in visione notturna, portare una torcia.
Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, pranzo a sacco, giubbino, essere in buone condizioni fisiche, torcia. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp

venerdì 22 aprile 2022

Passeggiata in natura forre di Lavello da Cerreto Sannita (bn) 25 aprile 2022

lunedì 25 aprile 2022


Partenza: Caserta – via Appia, bivio Caserta nord, stazione di servizio Eni ore 9 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Cerreto Sannita (bn), municipio ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata tutta lungo il corso del fiume Titerno, ora alla massima portata stagionale, primo tratto su strada poi raggiungo il ponte di Annibale scavalchiamo il fiume per proseguire su sentiero in sali e scendi nel fitto bosco, scendiamo quindi la parte più suggestiva delle forre con giochi d'acqua ed erosione della roccia con formazioni denominate marmitte. Svolgeremo un percorso qui ad anello andata su strada e ritorno per sentiero con discesa al ponte del mulino. Sosta vicino il corso d'acqua per consumazione colazione a sacco. Ritorno su stesso percorso dell'andata
Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante (accoppiati euro 15)
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, giubbino, colazione a sacco, essere in buone condizioni fisiche. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp

mercoledì 20 aprile 2022

passeggiata in natura monte Santa Croce dalla Villa (CE) 24 aprile 2022

domenica 24 aprile 2022

Partenza: Caserta – piazza della Seta di San Leucio ore 10 – spostamento con auto proprie
partenza escursione: Villa Santa Croce, frazione di Piana di monte Verna ore 10 e 45
Lunghezza camminata: 6 km circa
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 2,30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà
Passeggiata lungo gli altopiani del Santa Croce, attraverseremo dapprima il piccolo borgo rurale e continuiamo su stradina in discesa immersa nelle campagne, quindi seconda parte in salita su sterrata per raggiungere bel punto panoramico sotto monte Caruso. Ritorno sui propri passi per recuperare un sentiero in falsopiano immerso nel bosco pieno di fioriti colori. Dalla località Ficociella ora su sterrata raggiungiamo il cimitero comunale e su sentiero a svolte guadagniamo la cima dove troveremo i ruderi di un antico monastero benedettino, ampio panorama da lì. Riscendiamo al piazzale sottostante e qui incontreremo gli amici contadini dell'azienda Sbecciatrice che ci delizieranno con una colazione contadina a base dei loro prodotti (zuppa di fagioli, piatto di verdure, vino). Sosta rilassamento. Primo pomeriggio ritorno alle auto
Contributo per la giornata 15 euro a partecipante (comprensiva della colazione contadina)
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, pranzo a sacco, giubbino, essere in buone condizioni fisiche, torcia. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp

mercoledì 13 aprile 2022

Passeggiata di pasquetta alla Montanina del Tifata (CE) 18 aprile 2022

lunedì 18 aprile 2022

Partenza escursione: cimitero di Casagiove, via Montecupo in frazione Cuccagna ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 300 metri
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste) in totale
Difficolta’: escursione di media difficoltà
Passeggiata molto panoramica tra scenari paesaggistici del versante sud-est del monte Tifata. Primo tratto passeggeremo tra campagne, uliveti, prati, passeremo per l'ex cava di Casagiove e per la casa della Fantasia in località Schiusa. Da qui salita lungo un sentiero per raggiungere vecchie strutture lavorative e continuo fino alla capanna del Cai. Veloce discesa quindi verso i pianori della Montanina dove consumeremo il pranzo a sacco.
Ritorno su altro sentiero passando per la cima della Croce Santa
Contributo per la passeggiata 8 euro a partecipante (accoppiati euro 15)
Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, giubbino, colazione a sacco, essere in buone condizioni fisiche. Ogni responsabilità è individuale
coordinatore dell'escursione:
Alessandro Santulli tel. 3925322408 whatsapp