monti del Matese dal lago Matese

monti del Matese dal lago Matese
monti del Matese dal lago Matese

martedì 10 dicembre 2019

passeggiata natura monte Frattiello da Croce 14 dicembre 2019

SABATO 14 DICEMBRE 2019



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

Secondo incontro: borgo di Croce (Rocchetta e Croce) ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata nella bellissima querceta dall’alta quota dei Monti Trebulani - monte Maggiore, dal borgo disabitato di Croce scenderemo lungo il sentiero nel vallone Maltempo dove vedremo antichi pozzi e cisterna di raccolta dell'acqua quindi in salita sempre all’interno del bosco raggiungeremo prima piano Razzano poi il punto panoramico presso monte la Costa e proseguimento finale sul monte Frattiello (716 mt). Ridiscesi a piano Razzano sosteremo presso la capanna di piano Razzano per il pranzo a sacco. Nel primo pomeriggio sosta alla croce di Razzano e ritorno a Croce su stesso percorso dell'andata.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 4 dicembre 2019

passeggiata in natura torre dello Ziro - Amalfi 8 dicembre 2019

DOMENICA 8 DICEMBRE 2019


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie con uscita autostradale Angri Sud (per chi viene da Napoli ci si può vedere lì oppure al valico di Chiunzi)

Partenza escursione: Pontone, piazza principale (frazione di Scala) ore 10 e 30 circa
Arrivo: Amalfi
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 150 mt
Tempi di cammino: 2 e 30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Bellissima e panoramicissima escursione alla torre della Ziro posta su un belvedere che si affaccia sui borghi di Amalfi ed Atrani ed il mar Tirreno della costiera Amalfitana. Si parte dal piccolo abitato di Pontone per risalire lungo delle scale una cresta da cui velocemente si scende alla torre! Ripercorso a ritroso il percorso si scende lungo un’antica mulattiera ad Atrani, dove visiteremo i vicoli caratteristici e faremo sosta sulla spiaggia, e poi ad Amalfi, dove passeremo un po’ di tempo libero, il pulman per Ravello poi ci riporterà al bivio di Pontone da cui in 5 minuti di cammino torneremo alle auto, questi gli orari di partenza del pulman da Amalfi: 16.45 – 17 e 40

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

qui le foto dall’ultima escursione svolta sullo stesso percorso

https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=1120999411245370

mercoledì 27 novembre 2019

passeggiata natura borgo Valogno da Roccamonfina 1 dicembre 2019

DOMENICA 1 DICEMBRE 2019


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Giannetti mobili e bar Royal) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Roccamonfina, piazza Nicola Amore, area mercato settimanale ore 10 e 15, questo il punto esatto di partenza https://www.google.it/maps/place/Area+Mercato+settimanale/@41.2863322,13.9819609,19.21z/data=!4m5!3m4!1s0x133ae9576537f7c1:0xb248839c637af49a!8m2!3d41.2862473!4d13.9818044
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 150 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata di gran fascino paesaggistico nel Complesso Vulcanico del Roccamonfina, partiremo dal centro di Roccamonfina per inoltrarci da subito nella bella campagna locale contornata dai famosi castagneti, su sentiero raggiungiamo dapprima il borghetto di Tuorisichi, poi quello di Cese, passeremo per il paese abbandonato e scendiamo nel punto più basso dell'ex caldera vulcanico tra un paesaggio con bei colori autunnali e varie caverne artificiali. Recuperata una sterrata proseguiamo ora in leggera salita per raggiungere l'orlo del cono vulcanico e da qui scenderemo velocemente sul lato meridionale del pendio lavico. In circa 30 minuti di cammino eccoci in Valogno Borgo d'Arte e di magia. Qui visiteremo il paesino apprezzando i murales che abbelliscono le case ed incontreremo i simpatici abitanti locali accompagnati da Giovanni e Dora, due ex cittadini de Roma che da luglio del 2017 han deciso di cambiare vita e venire qui ad abitare insieme ai loro tre figli. Alle ore 13 pranzo condiviso a casa di Dora che con la mamma cucinerà per noi prodotti locali (costo del pranzo 10 euro a testa). Alle ore 15 e 30 ripartiremo e proseguiremo la discesa su comodo sentiero verso Gusti dove svolgeremo un ponte auto per recuperare le auto in quel di Roccamonfina.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

martedì 26 novembre 2019

Passeggiata natura tra vigneti di Castel Sasso 30 novembre 2019

SABATO 30 NOVEMBRE 2019


Incontro e partenza in auto: piazza della Seta – San Leucio di Caserta ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

Secondo incontro: borgo Cisterna (Castel di Sasso) ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà, possibilità di presenza lungo il percorso di fango (indossare scarpe adatte)

Passeggiata tra i vigneti autunnali con mille sfumature dal rosso all’arancione, al giallo nei Monti Trebulani - monte Maggiore. Partenza dal borgo di Cisterna lungo l’antica mulattiera per Prea, tra poderose querce raggiungiamo un bivio, qui andiamo a destra iniziando ora a scendere nel vallone sul cui fondo troviamo un torrente da dover attraversare grazie all’aiuto di vari sassi, risaliamo quindi all’abitato di Arbusti e da qui ora lungo strada asfaltata passiamo sotto la bella cascata attiva solo dopo forti piogge quindi passeremo per il borgo di Buonomini, altri 100 metri di strada e ci tufferemo a sinistra per prati per intercettare una sterrata che passando vicino una antica masseria ci porterà sul versante opposto. Ultimo tratto ora per la mulattiera utilizzata un tempo per portare tramite muli i vari prodotti da vendere al mercato a Caiazzo, visiteremo il bel ponte in pietra sul torrente Pisciariello quindi tramite un ultimo sforzo raggiungeremo il punto più alto dell’itinerario, il borgo Sasso dove consumeremo la colazione a sacco con bellissima visuale panoramica. Ritorno per altro itinerario più breve e diretto quasi tutto in discesa fino nuovamente al borgo di Cisterna.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentieri e sterrate, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

al seguente link qualche foto dall'escursione dello scorso anno su ugual percorso:
https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=1900710813274222

mercoledì 20 novembre 2019

passeggiata natura faggeta del Camposauro (BN) 23 novembre 2019

SABATO 23 NOVEMBRE 2019


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Giannetti mobili e bar Royal) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Madonna del Roseto in Solopaca (BN) ore 10 e 15, qui il punto esatto https://www.google.com/maps/place/Santuario+della+Madonna+del+Roseto/@41.1773574,14.5430575,13.72z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x56fde478635c8e0a!8m2!3d41.1773296!4d14.533453?hl=it
Lunghezza percorso: 12 km circa
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3 e 30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà (piccolo tratto un po ripido a metà percorso)

Passeggiata di gran fascino paesaggistico e storico sulle terre alte del massiccio del Camposauro, dalla Madonna del Roseto seguiremo un antica mulattiera che ci condurrà sugli altopiani del pizzo del Piano, da lì piccolo tratto di strada asfaltata per poi imboccare un breve sentiero che ci porta presso l'eremo di San Michele in Camposcuro con la caratteristica campana sospesa sul vuoto, qui sosta pranzo a sacco. Ritorno nel primo pomeriggio lungo stesso sentiero dell'andata.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, pranzo a sacco, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

giovedì 14 novembre 2019

passeggiata natura acquedotto Carolino da Moiano 16 novembre 2019

SABATO 16 NOVEMBRE 2019


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Giannetti mobili e bar Royal) ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Moiano (BN), via Nuova San Pietro incrocio via Sannita ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 100 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà (presenza di fango sul percorso)

Passeggiata di gran fascino paesaggistico e storico lungo il tracciato dell’antico acquedotto Carolino, partiremo dal borgo di Moiano scendendo verso il fiume Isclero. Da qui inizio del sentiero che costeggia la forra del fiume tra belle campagne di uliveti e vigneti, raggiungeremo quindi i ruderi di un antico mulino dove vedremo un bel salto dell’acqua. Con una veloce risalita recupereremo il tracciato dell’acquedotto e tra i susseguenti torrini avremo un bel percorso molto panoramico sulla sottostante vallata di Sant’Agata dei Goti. Presso un uliveto in posizione panoramica sosteremo per consumare la colazione a sacco. Nel primo pomeriggio scenderemo in Sant’Agata dei Goti dove svolgeremo il ponte auto e visiteremo il bel borgo.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, pranzo a sacco, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

venerdì 8 novembre 2019

Passeggiata in natura faggeta autunnale Matese 10 novembre 2019

DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019


Partenza: Caserta – piazza della Seta in San Leucio ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie
Secondo incontro: passo Miralago – monti del Matese ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata nella bellissima faggeta autunnale dei Monti del Matese per ammirare gli ultimi colori del fogliame, partenza dalla Palazzina dell’Enel presso il lago Matese subito in costante salita lungo un ben marcato sentiero immerso da subito in faggeta. Tra bei scorci sul lago raggiungiamo un punto di valico e quindi la straordinaria location di Parco d’Amore, dove tronchi di faggio ci incanteranno per le loro forme a ricordare la triste legenda locale di Mariannella (al seguente link la storia https://books.google.it/books?id=E9b9jv8S-5YC&pg=PA20&lpg=PA20&dq=parco+amore+matese&source=bl&ots=GRJJ6kOMk3&sig=qtvRSIohOmmyNPclUlm_civVibA&hl=it&sa=X&ved=0CCcQ6AEwAWoVChMIuYnYsZfjyAIVRTcUCh34vwrH#v=onepage&q=parco%20amore%20matese&f=false). Raggiunto il bellissimo punto panoramico presso il Raspato proseguiremo lungo la sterrata costeggiando monte Maio dove in zona panoramica sul sottostante lago consumeremo il pranzo a sacco. Prosecuzione quindi in discesa fino a passo Miralago dove con ponte auto andremo a recuperare le auto parcheggiate al mattino.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

qui qualche foto della stessa escursione dello scorso anno:
https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=1873593895985914

mercoledì 23 ottobre 2019

Sentiero della roccia Laolatra al Redentore (LT) 27 ottobre 2019

DOMENICA 27 OTTOBRE 2019


Incontro e partenza in auto: Caserta – bivio sulla nazionale Appia entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal ed ex albergo) ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: rifugio Pornito sui monti Aurunci, strada da Maranola ore 10 e 15
Arrivo: Il Redentore 1216 mt
Lunghezza percorso: 12 km circa (in totale, andata e ritorno)
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà, non adatto a chi soffre di vertigini - ricordare del cambio dell'ora

Escursione lungo il sentiero della roccia Laolatra, percorso alternativo di gran fascino per raggiungere il Redentore di Formia. Dal rifugio Pornito seguiamo subito un sentiero in netta e costante salita a zig-zag, raggiunto un valico naturale lo stesso volge a meridione ed in falsopiano transita appena sotto i grandi bastioni rocciosi della roccia Laolatra, lì dove il pastore Alessandro conduce al pascolo le proprie capre, il sentiero in questo punto è molto stretto e dovrà transitare con molta cautela. Ci si riusce quindi al sentiero standard presso la chiesa di San Michele, ultimo tratto di salita poi per raggiungere la statua del Redentore, qui sosta pranzo con il favoloso panorama su tutto il sottostante golfo. Ridiscesa lungo poi il sentiero del bosco Valliera per ammirare i suggestivi colori autunnali della faggeta.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORE DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

al seguente link qualche foto del percorso:
https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=3140200199325271