monti del Matese dal lago Matese

monti del Matese dal lago Matese
monti del Matese dal lago Matese

martedì 13 novembre 2018

Passeggiata in natura pale eoliche di Ciorlano 18 novembre 2018

DOMENICA 18 NOVEMBRE 2018

Incontro e partenza in auto: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili e bar Royal) ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: Ciorlano, ore 10
Lunghezza percorso: 10 km circa in totale, andata e ritorno
Dislivello in salita: 450 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata di ascesa al monte la Croce (811 metri) nei Monti del Matese, e visita al parco eolico sito in loco. Partenza dal piccolo borgo di Ciorlano Nel Cuore, posto nell’alto Casertano, borgo caratteristico e pittoresco, primo tratto di sentiero pastorale utilizzato per portare le pecore al pascolo quindi raggiungiamo una sterrata in prossimità di una cappellina e iniziamo una costante ascesa con ultimo tratto un po ripidino. Raggiunto il pianoro sommitale ci dirigeremo sul punto più alto per godere dell’immenso panorama e qui consumeremo anche la colazione a sacco, ritorno nel primo pomeriggio su stesso percorso dell’andata. Prima del tramonto per chi vuole faremo una visita alla cipresseta di Fontegreca posta proprio lì vicino.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

passeggiata in natura lungo acquedotto Carolino 17 novembre 2018

SABATO 17 NOVEMBRE 2018


Incontro e partenza escursione: ore 9 e 30, Caserta – via Francesco de Renzis, rotonda di Casolla, presso bar caffè d’Italia, qui il punto esatto https://www.google.com/maps/place/Caff%C3%A8+D'Italia/@41.0920932,14.3495318,20z/data=!4m5!3m4!1s0x133a542405e98917:0x9aa1c93b0473cf46!8m2!3d41.0920941!4d14.3496667
Lunghezza percorso: 10 km circa in totale, andata e ritorno
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata sui Colli Tifatini lungo un buon tratto dell’acquedotto Carolino, patrimonio dell’Unesco. Lo percorreremo proprio partendo da Casolla per circa 4 km passando appena più su delle borgate di Tuoro, Garzano e raggiungeremo il valico di Santa Lucia con ultima facile salita su sentiero, in questa zona raccoglieremo anche del mirto, già maturo. Dal valico primo tratto di strada asfaltata che diventa una comoda sterrata molto panoramica che raggiunge la croce del Giubileo sul monte Cerreto a ben 430 metri d’altezza dove consumeremo la colazione a sacco. Ritorno quindi a Casolla passando per San Pietro ad Montes tutto in discesa.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

martedì 6 novembre 2018

Passeggiata in natura faggeta autunnale Matese 11 novembre 2018

DOMENICA 11 NOVEMBRE 2018


Partenza: Caserta – piazza della Seta in San Leucio ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie
Secondo incontro: passo Miralago – monti del Matese ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata nella bellissima faggeta autunnale dei Monti del Matese per ammirare gli ultimi colori del fogliame, partenza dalla Palazzina dell’Enel presso il lago Matese subito in costante salita lungo un ben marcato sentiero immerso da subito in faggeta. Tra bei scorci sul lago raggiungiamo un punto di valico e quindi la straordinaria location di Parco d’Amore, dove tronchi di faggio ci incanteranno per le loro forme a ricordare la triste legenda locale di Mariannella (al seguente link la storia https://books.google.it/books?id=E9b9jv8S-5YC&pg=PA20&lpg=PA20&dq=parco+amore+matese&source=bl&ots=GRJJ6kOMk3&sig=qtvRSIohOmmyNPclUlm_civVibA&hl=it&sa=X&ved=0CCcQ6AEwAWoVChMIuYnYsZfjyAIVRTcUCh34vwrH#v=onepage&q=parco%20amore%20matese&f=false). Raggiunto il bellissimo punto panoramico presso il Raspato proseguiremo lungo la sterrata costeggiando monte Maio dove in zona panoramica sul sottostante lago consumeremo il pranzo a sacco. Prosecuzione quindi in discesa fino a passo Miralago dove con ponte auto andremo a recuperare le auto parcheggiate al mattino.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

passeggiata in natura eremi del monte Maggiore 10 novembre 2018

SABATO 10 NOVEMBRE 2018


Incontro e partenza in auto: Caserta – piazza della Seta di San Leucio ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: Croce (frazione di Rocchetta e Croce) ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 8 km circa andata e ritorno
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata alla scoperta degli eremi dei Monti Trebulani - monte Maggiore, partenza del sentiero da Borgo Croce - CE, in costante ascesa tra i bei colori autunnali raggiungiamo la piccola radura di Nocce tra bei boschi di querce, ora con ultima ripida salita perveniamo all’eremo di Madonna di Fradejanne dove goderemo di un superbo panorama sull’Alto Casertano, basso Lazio e massiccio del Matese. In falsopiano raggiungiamo poi l’altro eremo di San Salvatore, posto sotto un roccione chiamato il Buddha dove ultimamente sono state attrezzate varie vie di arrampicata. Qui pranzo a sacco. Discesa dall’eremo lungo la via crucis fino a ritornare nuovamente a Croce 

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

Al seguente link qualche foto del percorso:
https://plus.google.com/u/0/photos/+AlessandroSantulli/albums/5975025132801439521

qui la descrizione del sentiero che percorreremo:
https://sites.google.com/site/casertaitinerari/gli-eremi-di-monte-maggiore

martedì 30 ottobre 2018

passeggiata in natura colori autunnali del Matese 3 novembre 2018

SABATO 3 NOVEMBRE 2018


Incontro e partenza in auto: Caserta – piazza della Seta di San Leucio ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: castello di Gioia Sannitica, zona sottostante parcheggio ore 10 e 15, qui il punto esatto https://www.google.com/maps/place/Castello+di+Gioia+Sannitica/@41.3095935,14.4540308,655a,35y,3.87t/data=!3m1!1e3!4m12!1m6!3m5!1s0x133ae938bc4c67bf:0xd78f00c5fa1da541!2sfesta+di+San+Giuseppe!8m2!3d41.2314461!4d13.9689618!3m4!1s0x0:0xd0d2ef98e0376ae1!8m2!3d41.3099072!4d14.4543419?hl=it
Lunghezza percorso: 10 km circa in totale, andata e ritorno
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata nel fascino della faggeta autunnale dei Monti del Matese, svolgeremo l’antico sentiero che dal castello di Gioia Sannitica, che visiteremo poi al ritorno, ci conduce alla piana delle Pesche, a ben 1000 metri d’altezza, qui visiteremo un bel laghetto d’alta quota, vedremo i faggi in veste autunnale e consumeremo la colazione a sacco, ritorno nel primo pomeriggio su stesso percorso dell’andata 

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

martedì 16 ottobre 2018

Passeggiata natura castagneti da Tora e Piccilli 21 ottobre 2018

DOMENICA 21 OTTOBRE 2018


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Giannetti mobili e bar Royal) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie 
Partenza escursione: piazza Umberto I di Tora nel comune di Tora e Piccilli ore 10
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata di gran fascino paesaggistico e storico tra castagneti ed antichi borghi nel Complesso Vulcanico del Roccamonfina. Partenza da Tora e prima sosta al borgo di Foresta, da qui imbocchiamo il sentiero per Tuoro Rosso attraversando castagneti e meleti. Dal seguente borgo con una iniziale discesa ci incanaliamo sul sentiero da Piccilli per raggiungere quello di Caranci, molto caratteristico abitato da soli 10 persone. Ultimo tratto in salita per arrivare alla nostra meta per la colazione a sacco in quel di Orchi, ultimo borgo di giornata. Nel primo pomeriggio con altro percorso faremo ritorno a Tora. Nel dopo per chi vuole può raggiungere la sagra della castagna in svolgimento a Roccamonfina città, qui l'evento https://www.facebook.com/sagradellacastagnadiroccamonfina/

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, pranzo a sacco, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 10 ottobre 2018

Sentiero degli Dei limitato San Domenico - Agerola 14 ottobre 2018

DOMENICA 14 OTTOBRE 2018


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal ed ex albergo) ore 8 puntuali – spostamento con auto proprie

Secondo punto di incontro e partenza escursione: Bomerano, piazza Paolo Capasso - frazione di Agerola (NA) ore 10
Lunghezza percorso: 11 km circa in totale
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 5 ore in totale (escluse soste)
Difficolta’: difficoltà alta

Un favoloso paesaggio, interessante anche per osservazioni geologiche, ci accompagna lungo il cammino e da alcuni scorci è possibile cogliere, come in un tiro d’ infilata dello sguardo, il profilo dell’intera costiera Amalfitana, da Praiano alla Punta della Campanella, estremità della Penisola sorrentina, fino a Capri con i suoi faraglioni: in fondo a questo maestoso scenario naturale, l’isola azzurra ci apparirà quasi irreale, simile ad un’indimenticabile visione, mentre sul versante opposto ammireremo il Cilento.
Il percorso si snoda attraverso rocce, macchia mediterranea e boschi di lecci e querce. Si scende attraverso il vallone di Bomerano, per poi risalire fino alla Grotta del Biscotto. Da qui si cammina fino alla sella di Colle La Serra. Il cammino poi si discosta dal percorso originario per raggiungere il convento di San Domenico tramite una ripida ma breve discesa, qui svolgeremo la sosta pranzo e godremo dell'immenso panorama.
Il ritorno è previsto lungo lo stesso sentiero tutto ahimè in salita.

Al seguente link qualche foto del sentiero degli Dei svolto i scorsi anni
https://www.facebook.com/alessandrosantulli/media_set?set=a.3492355839561.2144354.1591476361&type=3

https://www.facebook.com/alessandrosantulli/media_set?set=a.10201530323051895.1073741968.1591476361&type=1

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 26 settembre 2018

giornata della vendemmia agri Sangiovanni 30 settembre 2018

DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018



partenza: piazza della Seta – San Leucio di Caserta ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

arrivo o secondo incontro: ore 10 presso la fattoria didattica e agrituristica Sangiovanni in via Cicini II - San Giovanni e Paolo frazione di Caiazzo (CE)

Itinerario idoneo a tutte le fasce d’èta, famiglie comprese

ore 10 colazione contadina ed alle ore 10 e 30 inizio passeggiata in natura adatta a tutti di 5 km, 2 ore di cammino, difficoltà facile attraverso sentieri e sterrate; lungo il cammino osserveremo le culture autoctone, la verdeggiante natura circostante, antiche masserie fino a raggiungere un bellissimo punto panoramico su Caiazzo e zone circostanti! Visita anche all’antico borgo di Sangiovanni e Paolo con i suoi caratteristici vicoli e scorci.

ore 13 e 30 pranzo presso l’agriturismo Sangiovanni al prezzo di 20 euro (10 euro per i bambini) a base di prodotti locali

info sull’agriturismo

http://agriturismosangiovanni.blogspot.it/

ore 15 e 30 simulazione della vendemmia in vigneto locale, raccolta e trasporto uva in cassette

ore 16 e 30 pigiatura dell’uva con i piedi come ai tempi antichi ed assaggio del mosto (e per chi vuole qualche grappolo d’uva da portare a casa) – inoltre come sempre tante foto-ricordo per tutti

COORDINATORE DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408
ANTONIO SANGIOVANNI TEL. 3393275628

Al seguente link le foto della vendemmia dello scorso anno:
https://www.facebook.com/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=1083555364989775

Sono raccomandati un paio di calzature adatti alla camminata, le responsabilità sono individuali e non dei direttori di gita.

Indicazioni stradali per Agriturismo Sangiovanni Caiazzo: dal centro di Caiazzo (CE) (rotonda piazza principale) proseguire sulla strada per Ruviano, dopo 1 km prendere a destra il bivio con indicazione bianca Sangiovanni e Paolo, proseguire sulla strada per 2 km circa quindi tenersi sulla strada di sinistra in ripida salita seguendo ora il cartello agriturismo Sangiovanni, altri 500 metri dopo un dosso quando la strada inizia a scendere svoltare a destra, dopo qualche piccola buca sulla strada ancora a destra (cancello aperto), siete arrivati!!! :D