monti del Matese dal lago Matese

monti del Matese dal lago Matese
monti del Matese dal lago Matese

venerdì 15 giugno 2018

passeggiata in natura a borgo Valogno 17 giugno 2018

DOMENICA 17 GIUGNO 2018



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Giannetti mobili e bar Royal) ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie 
Partenza escursione: via Casarinoli di Tuoro in Sessa Aurunca, parcheggio chiesetta ore 9 e 40
Lunghezza percorso: 11 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata di gran fascino paesaggistico e storico, partiremo dal borgo di Casarinoli di Tuoro in Sessa Aurunca. Attraverseremo vari valloni tufacei lungo sterrate e sentieri, piacevoli campagne e nella parte più alta castagneti. Ultimo tratto in discesa verso il borgo di Valogno. Qui visiteremo il paesino apprezzando i murales che abbelliscono le case ed incontreremo i simpatici abitanti locali accompagnati da Giovanni e Dora, due ex-cittadini Romani che da luglio han deciso di cambiare vita, lasciare il lavoro e venire qui ad abitare insieme ai loro tre figli. Alle 13 poi pranzo condiviso a casa di Dora che con la mamma cucinerà per noi prodotti locali (costo del pranzo 10 euro a testa). Ritorno lungo altro percorso più rapido che in circa 1 ora ci riporterà alle auto.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 6 giugno 2018

Passeggiata natura castagneti di Galluccio (CE) 10 giugno 2018

DOMENICA 10 GIUGNO 2018


Incontro e partenza in auto: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie (possibilità di secondo incontro uscita autostrada di Caianello)

Partenza escursione: borgo Sipicciano (frazione di Galluccio) ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata ad anello all’interno del verde castagneto del Complesso Vulcanico del Roccamonfina, partenza dall’antico borgo di Sipicciano su sentiero in costante ascesa raggiungeremo la cresta sommitale dell’ex caldera, lungo il percorso possibilità di raccolta di qualche fragolina di bosco; dopo piccola sosta passando per località taverna Sant’Antonio scendiamo presso i lavatoi-fonte di Vezzarola dove consumeremo il pranzo a sacco. Prosecuzione quindi lungo un sentiero in falsopiano con diversi sali-scendi costeggeremo vari campi coltivati sempre al fresco dei castagneti e dei ciliegi in frutta, passeremo per fonte Segge, Madonna del Sorbello, borgo Fortinelli per ritornare infine a Sipicciano

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 30 maggio 2018

passeggiata in natura Orto Regina - Roccamonfina 3 giugno 2018

DOMENICA 3 GIUGNO 2018



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie (possibilità di secondo incontro uscita casello Capua ore 9 e 30)
Partenza escursione: fontana-lavatoio di Fontanafredda (CE), frazione di Roccamonfina ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 10 km circa in totale (andata e ritorno)
Dislivello in salita: 350 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata tra i verdeggianti castagneti di Roccamonfina lungo la cresta dell’ex vulcano. Partenza dalla fonte – lavatoi di Fontanafredda, primo tratto lungo la una stradina per raggiungere località Socce, da qui prosecuzione lungo la cresta su sentiero immerso nei verdi castagneti fino a raggiungere l’Orto della Regina sul monte Frascara a 900 metri d’altezza, qui vedremo un’antica cinta muraria di un’insediamento sannitico e qui sosta per il pranzo a sacco. Nel primo pomeriggio ritorno alle auto lungo la strada asfaltata.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 23 maggio 2018

escursione con la transumanza ai monti del Matese 27 maggio 2018

SABATO 26 MAGGIO E DOMENICA 27 MAGGIO 2017



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 15 puntuali di sabato 26 maggio – spostamento con auto proprie

Passeggiata di transumanza del bestiame dai pascoli invernali di fondovalle a quelli di alta quota sui Monti del Matese. La partenza dell’escursione al passo con le pecore è per le ore 7 dall’ Azienda Agricola la pecorella nera in Macchiagodena (IS), località Pisano con direzione Roccamandolfi e poi località Fornello con pranzo conclusivo presso la masseria di zi Antonio Magagnone. Per il sabato sera svolgeremo una cena al costo dei prodotti comprati e si dormirà in tenda presso l’azienda agricola per trovarsi pronti all’appuntamento delle ore 7, ma chi vuole ci può raggiungere anche stesso domenica mattina all’ora di partenza o alle 10 e 30 in Roccamandolfi per gli ultimi km di percorso. Per il pranzo finale è da prenotare al 3201623149 Daniele

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

info escursione:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 16 maggio 2018

passeggiata fontana dei Palombi - Gallo Matese 20 maggio 2018

DOMENICA 20 MAGGIO 2018


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 8 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Gallo Matese (CE), piazza XX settembre ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 500 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata di conoscenza naturalistica ed incontro con le popolazioni locali di Gallo Matese e zone limitrofe nei Monti del Matese. Partenza dal borgo di Gallo Matese, attraversamento cittadino per vicoli caratteristici e breve discesa sulle sponde del lago omonimo, da qui iniziamo il sentiero delle fateche attraversa nella prima parte un suggestivo bosco e nella seconda parte una zona spoglia da dove godere splendidi panorami sul fondovalle. Raggiunto un punto di valico ora scendiamo giù nella stupefacente vallata di campo Figliolo, attraversata da un torrente che termina la sua corsa in laghetto-inghiottitoio e popolata da tanti cavalli allo stato brado. Attraverseremo per intero nella sua lunghezza la vallata passando per le sorgenti di capo d’acqua e la masseria del pastore quindi raggiungiamo la fonte dei Palombi dove ci sarà il pranzo a sacco. Ritorno lungo lo stesso percorso dell’andata.

Al seguente link info sul luogo dove andremo:
https://sites.google.com/site/casertaitinerari/fontana-dei-palombi

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

giovedì 10 maggio 2018

Passeggiata natura alla Comola di Castel Morrone 13 maggio 2018

DOMENICA 13 MAGGIO 2018


Partenza: piazza della Seta in San Leucio di Caserta ore 9 e 30 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Palamaggiò ore 10
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste) 
Difficolta’: escursione di media-alta difficoltà, pantaloni lunghi, presenza di erba spinosa sul percorso

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche dei Colli Tifatini, andremo alla scoperta della Comola grande, particolarità geologica posta nel comune di Castel Morrone (qui qualche infohttps://sites.google.com/site/casertaitinerari/le-comole-discesa-nelle-viscere-della-terra). Partenza presso il Palamaggiò incamminandoci lungo una stradina di campagna presto deviamo a sinistra su un sentiero in decisa ascesa, raggiunta una balconata qui proseguiamo ora inoltrandoci nel fitto bosco ora su sentiero pianeggiante. Ad un non visibile bivio svoltiamo sulla destra ora nuovamente in decisa ascesa che ci conduce sulla cresta del monte coste dell’Arco in prossimità della masseria Cappiello. Per piacevoli prati costeggiamo la cresta e scendiamo leggermente ad una sella, qui intercettiamo una sterrata che prosegue la discesa fin ai pianori sottostanti da cui in breve raggiungiamo l’orlo della Comola, una profonda cavità di origine carsica, la osserveremo dall’alto giusto il tempo poi per tornare sui propri passi e fermarsi per il pranzo a sacco tra i verdeggianti prati circostanti. Ritorno alle auto risalendo la sterrata per casa Cappellone e quindi picchiata tutta in discesa lungo il vallone Lupara.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, colazione a sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

giovedì 3 maggio 2018

Passeggiata natura fonte Linara da Giardoni (BN) 6 maggio 2018

DOMENICA 6 MAGGIO 2018


Partenza: piazza della Seta in San Leucio di Caserta ore 9 e 30 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Giardoni di Limatola, chiesa di San Tommaso ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3,30 ore (escluse soste) 
Difficolta’: escursione di media - alta difficoltà, presenza di fanghiglia sul percorso

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche dei Colli Tifatini, andremo alla scoperta di una zona molto selvaggia e boschiva a due passi da Caserta. Partenza dal borgo di Giardoni, frazione di Limatola, primo tratto di stradine di campagna poi inizio della salita prima tramite sterrata e poi su un sentiero in ripida e costante ascesa immerso subito in un bel bosco ceduo, superato un prato con un paio di vecchie masserie abbandonate proseguiamo la salita per raggiungere i pianori sommitali di monte Lungo, qui tra estesi panorami ci fermeremo per consumare la colazione a sacco.
Discesa poi per stradine, sterrate immerse tra campi coltivati, sosteremo presso la fontana Linara, unica fonte perenne dei Tifatini e piccola deviazione per ammirare il torrente Linara con i suoi specchi d’acqua. Ripresa della sterrata quindi sempre in discesa fino alle auto.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, colazione a sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

martedì 24 aprile 2018

Passeggiata in natura da San Clemente a Caspoli 29 Aprile 2018

DOMENICA 29 APRILE 2018 in collaborazione con Associazione-Museo Historicus


Partenza: : Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 8 e 30 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: San Clemente, piazza Municipio (comune di Galluccio), ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 10 km circa 
Dislivello in salita: 150 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste) 
Difficolta’: escursione di facile-media difficoltà

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche dell’alto Casertano tra i comuni di Galluccio e Mignano monte Lungo. Partenza dal borgo di San Clemente, intercettata una sterrata in leggera salita tra bei castagneti del parco di Roccamonfina proseguiamo sull’antica via per la Vezzara, deviando poi a sinistra scenderemo per attraversare un vallone e risaliremo ad una sterrata delimitata da antiche pietre vulcaniche. Ora in discesa costeggiamo campi coltivati e raggiungiamo una stradina di campagna che seguiamo per un 500 metri per ritornare poi su sentiero in un tratto di fitto bosco molto rigoglioso. Sempre in costante discesa raggiungiamo la strada per San Biagio dove faremo sosta presso un pastore quindi con ultima discesa eccoci alla sosta pranzo presso un antico mulino sul fiume Peccia. Qui tra i bei prati degusteremo un pranzo medievale organizzato dall’associazione Historicus di Caspoli, mentre nel dopo visiteremo la cascata della Parata dopo un piccolo ma avventuroso percorso fluviale. Finale con veloce salita al borgo di Caspoli dove abbiamo un ultima visita al museo della seconda guerra mondiale, quindi andremo a recuperare le auto poste a San Clemente tramite un ponte auto organizzato in precedenza.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini! e 10 euro per il pranzo organizzato dall’associazione Historicus

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com
MARIA CRISTINA VERDONE TEL. 3490066381

Al seguente link qualche foto dal percorso
https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=2091017414243560