monti del Matese dal lago Matese

monti del Matese dal lago Matese
monti del Matese dal lago Matese

giovedì 23 maggio 2019

Passeggiata in natura alla cascata di Caspoli 25 maggio 2019

SABATO 25 MAGGIO 2019 in collaborazione con Associazione-Museo Historicus



Partenza: : Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 8 e 30 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: borgo Galluccio (comune di Galluccio), ore 10
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 150 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà (attraversamento di varie volte del torrente su sassi o tronchi)

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche dell’alto Casertano tra i comuni di Galluccio e Mignano monte Lungo nel Complesso Vulcanico del Roccamonfina. Partenza dal borgo di Galluccio, scenderemo lungo un sentiero nel vallone sottostante per poi risalire verso il borgo di Vaglie, ora per belle campagne torneremo a ridiscendere verso il vallone del fiume Peccia. Qui visiteremo un antico mulino ad acqua, proseguiamo quindi lungo il fiume attraversandolo in vari punti, quindi raggiungiamo la bella cascata di Caspoli e in ultimo eccoci alla sosta pranzo presso il museo Historicus di Caspoli. Qui tra i bei prati degusteremo un pranzo brigantesco organizzato dall’associazione di Caspoli al costo di 10 euro. Dopo un lieto riposo visita del museo e recupero auto con ponte auto precedentemente organizzato.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini! e 10 euro per il pranzo organizzato dall’associazione Historicus

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com
MARIA CRISTINA VERDONE TEL. 3490066381

giovedì 16 maggio 2019

Passeggiata in natura lago Castel San Vincenzo 19 maggio 2019

DOMENICA 19 MAGGIO 2019



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 8 e 30 – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: sorgenti del Volturno, comune di Rocchetta al Volturno (IS) ore 10 e 30 https://www.google.it/maps/place/Sorgenti+del+Fiume+Volturno/@41.6369329,14.0691251,17z/data=!4m12!1m6!3m5!1s0x133a9ce6833ee093:0x432305d9b8909c60!2sSorgenti+del+Fiume+Volturno!8m2!3d41.6369289!4d14.0713138!3m4!1s0x133a9ce6833ee093:0x432305d9b8909c60!8m2!3d41.6369289!4d14.0713138
Lunghezza percorso: 8 km circa complessivamente
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà, possibilità di fango lungo il percorso

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche in un territorio ricco e multiforme nel basso Molise. Partiremo proprio da dove nasce il fiume Volturno incamminandoci per un bel sentiero immerso nel verde, dopo 30 minuti di cammino raggiungiamo il paese abbandonato di Rocchetta Alta, qui visiteremo quel che ne rimane con le sue case diroccate ed il sovrastante parte di castello. Proseguiamo ora su un sentiero in falsopiano e dolce discesa per confluire su una sterrata immersa tra arbusti che ci condurrà piacevolmente al lago di Castel San Vincenzo, specchio d’acqua dai riflessi e colori magnifici ai piedi delle alte cime delle Mainarde, qui pranzo a sacco. Ritorno costeggiando il lago, e ridiscesa al di là della diga con sterrata in falsopiano che ci ricondurrà alle auto.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 8 maggio 2019

Passeggiata in natura lungo la via Adriana, Teano 11 maggio 2019

SABATO 11 MAGGIO 2019



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 9 e 30 – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: santuario Madonna delle Grazie di Cappelle di Teano ore 10 e 30, questo il punto di partenza esatto https://www.google.it/maps/place/Santuario+Ss+Madonna+delle+Grazie+Cappelle+di+Teano/@41.2275359,14.0123071,13.46z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0xec2a0ae3fce87520!8m2!3d41.2388751!4d14.0009165
Lunghezza percorso: 9 km circa complessivamente
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche lungo due vie di grande importanza storica. La via Adriana, in uso in epoca Romana, utilizzata per collegare le due importanti città di Sessa a Teano, la percorreremo nell’andata per raggiungere il caratteristico borgo di Casamostra transitando sul suo antico basolato ci porterà alla scoperta di varie fontane per abbeveraggio animali, antiche masserie e sulla strada dovremo incontrare anche il pastore Giuseppe. La via Francigena del Sud - tratto Campano utilizzata nel medioevo per collegare l’occidente all’oriente ci riporterà alle auto passando per il borgo di Rocci e Fontanelle, qui incontro con la popolazione locale. Tutto il percorso si svolge tra i rigogliosi boschi cedui delle pendici del Complesso Vulcanico del Roccamonfina , sosta pranzo presso il borgo di Casamostra

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

venerdì 3 maggio 2019

Passeggiata natura alla Comola di Castel Morrone 5 maggio 2019

DOMENICA 5 MAGGIO 2019



Partenza: piazza della Seta in San Leucio di Caserta ore 10 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: borgo Vaccheria ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 10 km circa
Dislivello in salita: 250 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche dei Colli Tifatini, andremo alla scoperta della Comola grande, particolarità geologica posta nel comune di Castel Morrone (qui qualche info https://sites.google.com/site/casertaitinerari/le-comole-discesa-nelle-viscere-della-terra). Partenza dal borgo della Vaccheria lungo un comodo sentiero ridiscendiamo il vallone di Gradilli lungo l'antica via; scendiamo perciò tra le campagne del Palamaggiò per poi riproseguire a salire dolcemente lungo il verdeggiante vallone Lupara. Ci incanaliamo perciò sul sentiero proveniente da San Leucio che svolgeremo al ritorno e raggiungiamo in breve un punto di valico naturale con bei scorci panoramici in località casa Cappellone, da qui intercettiamo una sterrata che prosegue la discesa fin ai pianori sottostanti, belle e piacevoli campagne, da cui in breve raggiungiamo l’orlo della Comola, una profonda cavità di origine carsica, la osserveremo dall’alto giusto il tempo poi per tornare sui propri passi e fermarsi per il pranzo a sacco tra i verdeggianti prati circostanti. Ritorno alle auto risalendo la sterrata per casa Cappellone e quindi sentiero basso di monte San Leucio per tornare alle auto

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, colazione a sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

sabato 27 aprile 2019

Passeggiata in natura lungo la vecchia ferrovia - Sessa Aurunca 1 maggio 2019

MERCOLEDI 1 MAGGIO 2019



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Cascano, frazione di Sessa Aurunca ore 10
Lunghezza percorso: 8 km circa in totale (andata e ritorno)
Dislivello in salita: 150 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata lungo la ferrovia abbandonata nel tratto Cascano - Sessa Aurunca, giunti in località Sant'Agata proseguiremo lungo la strada romana per raggiungere il ponte Ronaco, grande opera del II secolo d.c. Vestirsi in modo antipioggia, portare anche un ombrello, lungo il percorso avremo molti luoghi dove potersi riparare dai possibili locali temporali.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

martedì 23 aprile 2019

Passeggiata natura da Vallata a Villa Santa Croce 28 Aprile 2019

DOMENICA 28 APRILE 2019


Partenza: piazza della Seta in San Leucio di Caserta ore 9 e 30 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: borgo di Vallata (frazione di Castel di Sasso), ore 10 e 15
Lunghezza percorso: 10 km circa (in totale, andata e ritorno)
Dislivello in salita: 350 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche a due passi da casa sui Monti Trebulani - monte Maggiore, per antichi sentieri andremo a visitare l’antico borgo di Villa Santa Croce, Campania, Italy partendo dal semiabbandonato di Borgo Vallata. Incontreremo lungo il percorso piccoli torrenti, prati fioriti, estesi panorami ed antichi presidi umani.
Sosta pranzo nel prato antistante il cimitero di Villa Santa Croce in luogo panoramicissimo sull'ampia sottostante valle del Volturno, qui conosceremo i giovani ragazzi dell’azienda agricola La Sbecciatrice, ci racconteranno la loro esperienza di contadini moderni ed avremo un pranzo a base di fagioli, pane e vino da loro preparato al costo di 5 euro a persona comprensiva poi di degustazione dei loro genuini prodotti a km zero, successivamente chi vuole potrà acquistare in loco i prodotti. Nel prato poi riposo e relax.
Nel primo pomeriggio visita al borgo di Villa Santa Croce e ridiscesa a borgo Vallata lungo altro sentiero con bellissimo attraversamento ed ascolto di un torrente.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini! Inoltre altri 5 euro per il pranzo organizzato dall’azienda La Sbecciatrice

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

qui qualche foto dall'escursione dello scorso anno su stesso sentiero:
https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=2093863667292268

domenica 21 aprile 2019

Passeggiata in natura monte Cardillo da Alvignano 25 aprile 2019

GIOVEDI 25 APRILE 2019


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti bar Royal e Giannetti mobili) ore 8 e 30 – spostamento con auto proprie
Partenza escursione: Alvignano (CE), in piazza in corso Umberto I, di fronte il municipio, ore 10
Lunghezza percorso: 11 km circa complessivamente
Dislivello in salita: 450 mt
Tempi di cammino: 4 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Escursione di riscoperta dei Monti Trebulani - monte Maggiore, partenza dalla piazza di Alvignano lungo le vie del paese raggiungiamo la parte alta con sosta visita ai ruderi del castello Aragonese, proseguiamo quindi su una sterrata in costante ascesa che in breve si immerge in un fitto bosco ceduo con bei scorsi sui monti del Matese; raggiunta una zona di taglio boschivo recuperiamo una sterrata che ci conduce in località con belle campagne e masserie. Dopo un tratto di strada asfaltata svoltiamo a destra e lungo una sterrata bella rettilinea raggiungiamo prima una bella vallata prativa, dove sosteremo per il pranzo a sacco, ed in breve la cima del monte Cardillo, con bella vista panoramica su tutto l’alto Casertano. Ritorno su stesso sentiero nel primo tratto, nel secondo seguiremo un sentiero che ci farà abbreviare un paio di km di strada. Nel pomeriggio dopo sosta bar visita alla Fattoria Pagliuca, ottimo caseificio della zona.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

venerdì 19 aprile 2019

Passeggiata natura di pasquetta al monte Baccalà 22 aprile 2019

LUNEDI 22 APRILE 2019


Partenza escursione: Caserta – rotonda di Casolla in via Francesco de Renzis, presso bar Italia ore 10

Questo il punto esatto di incontro: https://www.google.it/maps/place/Caff%C3%A8+D'Italia/@41.0918889,14.3497339,18.75z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0x9aa1c93b0473cf46!8m2!3d41.0920939!4d14.3496667

Lunghezza percorso: 10 km circa complessivamente
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3,30 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Escursione di riscoperta delle nostre colline Casertane, chiamate Colli Tifatini e passaggio per alcuni sui borghi pedemontani. Da Casolla primo tratto di percorrenza tra belle campagne per raggiungere il borgo del Mezzano, lo attraversiamo e iniziamo una piacevole salita su sentiero immersi in una pineta. Sbucati sulla panoramica qui altra breve salita circondati da pini lungo un maestoso viale per transitare da masseria Leonetti e proseguire ora su una sterrata in falsopiano. Con bel panorama su tutta la sottostante piana di Campania Felix raggiungiamo il bel pianoro prativo di monte Baccalà dove sosteremo per pic-nic di pasquetta in pieno relax e felicità. Nel pomeriggio discesa per il sentiero di Casertavecchia con passaggio sulla cima del monte Baccalà.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, importante essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com