monti del Matese dal lago Matese

monti del Matese dal lago Matese
monti del Matese dal lago Matese

mercoledì 22 febbraio 2017

Passeggiata in natura cascata di Conca Campania 26 febbraio 2017

DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 9 puntuali – spostamento con auto proprie (possibilità di secondo incontro casello Caianello)

Partenza escursione: Conca della Campania (CE) – centro città ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 250 metri
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata di visione nel primo tratto dei misteriosi boschi di castagni lungo i pendii esterni dell’ex vulcano di Roccamonfina, lungo una sterrata saliremo dolcemente fino al valico di taverna sant’Antonio e da lì poi piacevole discesa ai lavatoi-sorgente di Vezzarola, piccola pausa e proseguo su un tratto di strada asfaltata per raggiungere l’imbocco del sentiero che accede al clou della giornata: la valle dei mulini di Conca della Campania, qui osserveremo vecchi mulini ora in disuso, un bel ponte medievale ed ovviamente la cascata sul rio Conca in questo periodo dell’anno all’apice del flusso e forza d’acqua, quindi pranzo a sacco presso l’aria pic-nic e ritorno alle auto passando nel centro storico di Conca Campania per sosta caffè.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Al seguente link qualche info sul luogo che visiteremo

https://sites.google.com/site/casertaitinerari/cascata-di-conca-campania

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

martedì 14 febbraio 2017

passeggiata in natura da Vairano Patenora a Pietravairano 19 febbraio 2017

DOMENICA 19 FEBBRAIO 2017



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie (possibilità di secondo incontro casello Caianello)
Partenza escursione: Vairano Patenora (CE) – villetta comunale ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 9 km circa
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata molto panoramica di collegamento tra gli antichi borghi di Vairano Patenora e Pietravairano, due paesini di tipo presepiale arroccati e molto caratteristici. Si parte dalla villetta comunale di Vairano e lungo gli antichi vicoli attraverseremo tutto il centro storico fino a raggiungere il borgo medievale che rappresenta la parte alta del paese, anche quella purtroppo disabitata; dai pressi del castello ora ci inoltriamo nel folto bosco di querce lungo una sterrata in salita poi ad un bivio svoltiamo a destra su sentiero in falsopiano per raggiungere una stradina che ci conduce in breve alle rovine del paesino di Marzanello vecchio, qui piccola sosta. Riprendiamo il cammino lungo un sentiero immerso ora in una pineta, raggiungiamo una sella dove ritorniamo sulla prima sterrata e la seguiamo fino a raggiungere la chiesetta del Calvario, qui sosta pranzo a sacco. Nel primo pomeriggio velocemente raggiungiamo Pietravairano, passeggiata tra i vicoli e discesa in piazza per sosta bar mentre gli autisti andranno a riprendere le auto tramite un ponte auto precedentemente organizzato.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

martedì 7 febbraio 2017

Passeggiata in natura Giano Vetusto a piano Razzano 12 febbraio 2017

DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017



Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie (possibilità di secondo incontro casello Capua ore 10)
Partenza escursione: Giano Vetusto (CE) ore 10 e 30
Lunghezza percorso: 12 km circa
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 4 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media-alta difficoltà

Passeggiata molto panoramica ed anche lunga nei Monti Trebulani, faremo un giro ad anello con partenza ed arrivo dal borgo di Giano Vetusto, attraversiamo il borgo antico di Curti, la chiesetta di San Filippo quindi iniziamo la lenta e costante salita lungo lo zig-zig prima nella folta pineta poi tra aridi pendii somitali. Raggiunta la base di torre Pizzuta ci incamminiamo ora lungo un sentiero in falsopiano molto panoramico per fermarci per la sosta pranzo presso lo spiazzo di monte Frattiello da dove se ci sarà visibilità buona osserveremo il golfo di Napoli e quello di Gaeta, le isole di Ischia e Ventotene. Ripreso il cammino ci incammineremo lungo la lunga sterrata tutta nel bosco ancora spoglio fino alla cappella della Santella, qui inizieremo infine la discesa passando per il borgo fantasma di Rocciano, poi nuovamente quello di Curti, infine alle auto.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 1 febbraio 2017

Passeggiata in natura a San Michele - Maddaloni 5 febbraio 2017

DOMENICA 5 FEBBRAIO 2017


Partenza: Caserta – via Appia bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Poltrone sofà e Giannetti mobili) ore 9 e 30 puntuali – spostamento con auto proprie

Partenza escursione: Maddaloni ore 10
Lunghezza percorso: 7 km circa
Dislivello in salita: 400 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata molto panoramica sull’ultimo baluardo meridionale dei Colli Tifatini. Attraverseremo prima il centro storico di Maddaloni tramite vicoli e portoni antichi quindi inizieremo la salita lungo l’antica via crucis passando per la chiesetta di San Benedetto, dopo poco devieremo per visita al castello ed alle due torri avvolte in un bel boschetto di pini misto a lecci, quindi ritornati sulla via crucis saliremo sull’imponente sagoma del monte San Michele sulla cui cima troviamo l’omonimo santuario, qui sosta pranzo a sacco. Ritorno poi nel primo pomeriggio lungo stesso percorso dell’andata tutta i discesa a Maddaloni città.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

qui la descrizione e cartina del percorso
https://sites.google.com/site/sentieritifatini/maddaloni---castello-e-torri-normanne---santuario-di-san-michele

martedì 24 gennaio 2017

Passeggiata in natura sui colli Tifatini (CE) 29 gennaio 2017

DOMENICA 29 GENNAIO 2017



Incontro e partenza: piazza della Seta – San Leucio di Caserta ore 10 puntuali – spostamento con auto proprie
Lunghezza percorso: 8 km circa (andata e ritorno)
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà

Passeggiata sui Colli Tifatini di ampio respiro, partiremo dal parcheggio del cimitero di Castel Morrone per risalire la cresta di montagne Baccalà, transiteremo per casotto Fusco e quindi lungo la panoramica sterrata scendiamo al valico della statale San Leucio-Castel Morrone. Lungo una sterrata risaliamo lungo il pendio prativo laterale di monte Coppa con straordinario panorama sul sottostante vallone ed i monti Trebulani sul fondo, raggiungeremo quindi prima la Comola piccola e poi la Comola grande, due grandi sprofondamenti del terreno di natura carsica, li visiteremo osservandoli dall’alto quindi ci fermeremo per la colazione a sacco nella pianura sottostante tra bei prati e vigneti, qui possibilità anche di giocare a pallone. Nel primo pomeriggio passando nel borgo di Castel Morrone e sosta caffè ritorneremo quindi alle auto verso ora tramonto.

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORE DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

mercoledì 11 gennaio 2017

passeggiata in natura sotto la neve - Rocchetta e Croce (CE) 15 gennaio 2017

DOMENICA 15 GENNAIO 2017



Incontro e partenza in auto: Caserta – semaforo sulla nazionale al bivio entrata casello autostradale Caserta nord (avanti Giannetti ed ex albergo) ore 10 puntuali – spostamento con auto proprie (possibilità di secondo incontro presso uscita casello autostradale di Capua ore 10 e 30)

Partenza escursione: Rocchetta (CE)
Lunghezza percorso: 7-8 km circa (in totale tra andata e ritorno)
Dislivello in salita: 300 mt
Tempi di cammino: 2 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà – equipaggiarsi per bene per affrontare una nevicata, scarponi, pile, giacca a vento, guanti, cappello, pantalone impermeabile – avere catene in auto

Passeggiata sotto la nevicata prevista per domenica 15 gennaio, raggiungeremo in auto il borgo di Rocchetta oppure quello di Croce se la quota neve sarà più alta del previsto, da qui passeggeremo a piedi lungo gli antichi sentieri del Monte Maggiore sperando di trovare già a terra qualche centimetro di neve, faremo poi sosta presso il capanno sociale di piano Razzano, dove ci si potrà riscaldare e riparare, quindi ritorno alle auto.

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!
Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORE DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

al seguente link qualche foto del percorso innevato:
https://www.facebook.com/alessandrosantulli/media_set?set=a.10209961195738443.1073742381.1591476361&type=3

giovedì 5 gennaio 2017

passeggiata in natura fonte Linara - Pozzovetere 8 gennaio 2017

DOMENICA 8 GENNAIO 2017



Incontro e partenza in auto: piazza della Seta – San Leucio di Caserta ore 10 puntuali – spostamento con auto proprie (per chi è in ritardo ci può raggiungere direttamente nella piazza di Sommana, con le auto passiamo anche sotto il borgo di Casertavecchia – chiesetta di san Rocco)

Partenza escursione: borgo di Sommana, via Tiglio
Lunghezza percorso: 8 km circa
Dislivello in salita: 250 mt
Tempi di cammino: 3 ore (escluse soste)
Difficolta’: escursione di media difficoltà, attraversamento di un tratto un po fangoso

Escursione di riscoperta di bellezze naturali e paesaggistiche a due passi da casa, per antichi sentieri andremo a visitare l’importante fonte Linara, unica risorgiva attiva tutto l’anno sui nostri Colli Tifatini. Giro molto vario che ci permetterà di visitare antichi borghi, orti di campagna, attraverseremo grandi prati, oscuri boschi e raggiungeremo bei punti panoramici e ruscelli!

Qui la descrizione del sentiero, la partenza sarà però da Sommana e non da Pozzovetere:

https://sites.google.com/site/sentieritifatini/pozzovetere---fontana-linara

Contributo per la passeggiata 5 euro a partecipante, gratuita per i bambini!

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti.

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORI DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

Al seguente link le foto dell’ultima escursione svolta lungo lo stesso percorso:
https://www.facebook.com/pg/trekkingcaserta/photos/?tab=album&album_id=975023799176266

mercoledì 28 dicembre 2016

Passeggiata ultimo dell'anno sui colli di Casertavecchia 31 dicembre 2016

SABATO 31 DICEMBRE 2016


Incontro e partenza escursione: Casertavecchia – di fronte chiesetta di san Rocco e ristorante alla tana del Lupo e ristorante gli scacchi – via Vitagliano Rossetti, zona parcheggi ore 10 e 30 puntualissimi!!!

cima raggiunta: montagne Baccalà 479 mt
Lunghezza percorso: 6 km circa (complessivamente)
Dislivello in salita: 200 mt
Tempi di cammino: 2 ore e 30 (escluse soste)
Difficolta’: escursione di facile - media difficoltà, partecipazione gratuita (l’escursione come da tradizione è un regalo di fine anno per tutti noi, me compreso)

Passeggiata tra i Colli Tifatini che circondano il borgo antico di Casertavecchia; primo tratto molto panoramico lungo la sterrata per monte Virgo, raggiunto il pianoro intermedio riscenderemo lungo la cresta di torre Lupara per raggiungere il punto di valico e quindi proseguire su un sentierino in falsopiano che raggiunge il pianoro di casotto Fusco, da qui ultimo tratto di salita lungo la cresta sommitale e siamo sulla cima di montagne Baccalà per consumare una colazione a sacco e brindare all’anno che verrà!!! Ritorno lungo una sterrata tutta in discesa che ci riporterà alle auto a Casertavecchia per le ore 15, massimo 15 e 30.

Sono raccomandati un paio di calzature adatte all’ambiente montano, tutto il percorso si svolge su sentiero, pranzo al sacco, acqua, giubbino, IMPORTANTE essere in buone condizioni fisiche ed avere un buon allenamento! Tante foto ricordo per tutti. Portare bottiglie e bicchieri per brindare in lieta compagnia!

Ogni responsabilità è individuale e non del direttore di gita

COORDINATORE DELL’ESCURSIONE:
ALESSANDRO SANTULLI TEL. 3925322408 – alessandrosantulli@gmail.com

alla seguente pagina un po di foto del percorso che svolgeremo:
https://www.facebook.com/Passeggiata-Casertavecchia-montagna-Baccalà-807780889264062/